Pesto al basilico

Pesto al basilico

Salsa per pasta a base di basilico e formaggi, ottenuta per fine macinazione degli ingredienti e miscelazione con olio di semi di girasole. Il pesto al basilico è un classico della tradizione genovese, che non può mai mancare in cucina! Insostituibile alleato per gustose preparazioni. Utilizziamo basilico selezionato in modo che giunga sulla vostra tavola tutto il profumo e l'intensità del basilico come appena raccolto. E' consigliato per condire Bavette, Orecchiette, Lasagne e sempre dove vi suggerisce la vostra fantasia. Sarà un successo!

Ingredienti:

olio di semi di girasole (47,74%), basilico (36,4%), formaggio grattugiato (latte, sale, caglio, conservante: lisozima (proteina dell’uovo) (12%), noci, sale, aglio, antiossidante: acido ascorbico, correttore di acidità: sodio bicarbonato.

Durabilità:

Da consumarsi entro 70 gg dalla data di produzione. Il prodotto va conservato in ambiente refrigerato a +4°C. Una volta aperta la confezione consumare entro due giorni.

Modalità d’uso del prodotto:

Lasciare il prodotto a temperatura ambiente per almeno 10 minuti, versare direttamente sulla pasta calda e mescolare.

Una vaschetta corrisponde a 2 - 3 porzioni.

Imballaggio e palletizzazione:

Scatole in cartone da 12 vaschette.
Pallet tipo EPAL da 135 cartoni (9 strati da 15 cartoni per strato)

Garanzie di sicurezza alimentare fornite:

Conformità alle norme igieniche vigenti e al D. Lgs 193 del 6/11/2007. Ai regolamenti CE settore 852/2004; 853/2004 e ss.mm. Controllo e rispetto delle temperature di trasporto (dalle materie prime al prodotto finito). Rintracciabilità in conformità al Reg.CE n. 178/2002. Idoneità alimentare dell’imballaggio:conformità secondo normativa vigente. Controllo allergeni (all. III bis della direttiva 2003/89/CE). Assenza di OGM (organismi geneticamente modificati) e di loro derivati( Reg.CE n° 1829 e 1830 del 2003 ).


I punti di forza

Profumo delicato del basilico

Senza aggiunta di conservanti

Senza glutammato monosodico aggiunto

Senza grassi idrogenati

pagina precedente
vedi l'archivio completo